Indirizzo - Studio Dentistico Quident a Cannobio

Via F. Magistris 71/C
28822 Cannobio (VB)

Telefono - Studio Dentistico Quident a Cannobio

Chiamaci Ora!
032371779 - 3475853285

Email - Studio Dentistico Quident a Cannobio

Contattaci via mail!
studio@quident.it

Orari - Studio Dentistico Quident a Cannobio

Orari!
Lun - Ven 09:00 - 19:00

COVID-19

COVID-19 - Studio Dentistico Quident a Cannobio

Premesso che le normative e i protocolli, messi in atto da anni, già garantivano la massima protezione al contagio, l'arrivo di Covid-19 ci ha proposto nuove domande. Nostro dovere rispondere a queste domande con fatti. La nostra struttura è stata ideata e disegnata seguendo un concetto di facile pulizia e sterilizzazione dei locali. Quident ha un locale esclusimanente dedicato alla sterilizzazione degli strumenti di lavoro organizzato in un percorso specifico dallo "sporco" al "pulito". abbiamo, inoltre, una persona formata e dedicata esclusivamente a questo delicato settore. Il tutto supportato da apparecchiature all'avanguardia nel campo della sterilizzazione.

Tante informazioni, spesso anche contrastanti, producono il risultato che i pazienti rimangono disorientati e si rischia di trascurare la propria salute per paura di qualcosa che non si conosce.Con questo articolo, vogliamo dare un piccolo contributo per informare su un argomento specifico.

Sicurezza nello studio odontoiatrico

Le procedure di disinfezione e di sterilizzazione degli studi odontoiatrici sono molto severe. Esse mirano a prevenire patologie ben più gravi di quelle causate dal Coronavirus, come per esempio il virus dell'epatite o l'HIV. Per questo motivo, lo studio odontoiatrico è decisamente sicuro, molto più che un locale pubblico dove stoviglie, tazzine e bicchieri non sono monouso e le superfici non vengono sterilizzate a ogni utilizzo.   Negli studi odontoiatrici moltissimo materiale è monouso (tovagliolini, bicchieri, aspiratori...) proprio per evitare che ciò che viene a contatto con la saliva possa contaminare altri pazienti Tutto ciò che non è monouso viene sottoposto a un ciclo di decontaminazione, disinfezione e sterilizzazione che ne garantisce la sterilità.   In generale, virus e batteri sono poco resistenti al calore, le procedure di sterilizzazione sono studiate per avere la massima sicurezza che gli strumenti imbustati siano sterili. L'imbustatura previene la possibilità che possano venire a contatto con agenti contaminanti.   Per i più timorosi, è buona abitudine che le buste sigillate contenenti gli strumenti sterili vengano aperte davanti al paziente poco prima di iniziare la seduta, in modo da assicurare che le procedure igieniche di sterilizzazione sono state eseguite.   Anche i virus più resistenti dopo un ciclo di autoclave a 134° con vapore per 30-40 minuti sono completamente inattivi. Se avete un appuntamento programmato dal dentista, potete recarvi tranquillamente; qualora abbiate dei dubbi potete contattare lo studio e chiedere rassicurazioni che le procedure siano tutte seguite scrupolosamente.

In questa fase Quident ha adottato ulteriori misure precauzionali aggiuntive per aumentare ulteriormente la sicurezza.

1° Diminuzione numero pazienti giornalieri. Ogni sala operativa riceverà un numero massimo di 4 pazienti al giorno. Le sale operative sono svuotate di tutto ciò che non necessita alla prestazione in atto. Questo ci permette di garantire la totale sanificazione dei locali da un paziente all’altro. 

2° Operatore, con formazione specifica, addetto al controllo ferreo del rispetto dei nuovi protocolli

3° Distanziamento pazienti in attesa. A tale proposito ci viene incontro la disponibilità di un grande terrazzo  all’aperto.  

4° Controllo temperatura corporea dei pazienti

5° Lavaggio e disinfezioni mani pazienti

6° Deposito in apposite buste di borse, cellulari etc..

7° Vestizione con appositi camici, guanti etc.. monouso per pazienti.                                                               

Qualora abbiate sintomi influenzali o raffreddori, è consigliabile rimandare l'appuntamento, anche perché dovendo tenere aperta la bocca e non potendo respirare dal naso,  la seduta sarebbe comunque poco confortevole; inoltre è una precauzione per prevenire un possibile contagio, anche in considerazione dell'influenza stagionale.

Galleria Immagini

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Non perderti le nostre novità!